In questo articolo ti spiego qual è il modo, il sistema per valutare la qualità di una Lampada Tiffany acquistata su Internet o in Negozi Fisici.

Ti svelerò tutti i punti importanti che devi controllare e testare di una Lampada Tiffany, prima di accettarla e comprarle definitivamente – se non vuoi essere preso in giro e se non vuoi portare a casa un prodotto da 4 soldi, brutto ed economico, pagato comunque un sacco di soldi.

traditional-living-room

Non solo per gli Acquisti Online di Lampade Tiffany

Queste linee guida non vanno intese solo per gli acquisti su Internet. Spesso si tende a pensare che i prodotto acquistati online siano più soggetti a fregature rispetto a quelli acquistati in negozi fisici.

Sbagliato.

Il problema non è il mezzo sul quale acquisti, ma il prodotto stesso. Puoi trovare Lampade Tiffany false, quindi non vere Tiffany, o di scarsa qualità anche in mercatini dell’antiquariato o in negozi fisici, quindi, anche se sei una di quelle persone che online non acquista nulla, ma proprio nulla, questo articolo ti sarà comunque utile.

La qualità di una Lampada Tiffany: un bel problema!

Se per prodotti meno complessi è facile valutare la qualità e la manifattura, per una Lampada Tiffany è davvero un bel problema.

Per Lampada in STILE TIFFANY si intende qualsiasi tipo di Lume che sia realizzato con pezzi di vetro, saldati tra di loro mediante una procedura meticolosa e complessa, con stagno e rame.

saldatura vetro stile tiffany

Quindi capirai bene come, non avendo altre linee guida, la qualità di un lume Tiffany si basa tutta su due fattori:

1) Qualità del vetro utilizzato

2) Qualità e Attenzione delle saldature a stagno

A livello artigianale, artisti privati e hobbisti realizzano pezzi in stile Tiffany molto carini e affascinanti, ma magari le saldature sono un po grezze, senza patina, quindi argentate, piene di sbavature.

stile tiffany artigianale

Si tratta di un prodotto davvero artigianale, quindi non è poi un problema avere questi piccoli difetti, ma se acquisti una Tiffany in un negozio fatta in maniera più “professionale”, queste cose NON ci devono essere.

Sono sinonimo di poca qualità e poca attenzione costruttiva ed è inammissibile.

La qualità dei vetri invece è davvero una valutazione soggettiva.

Puoi trovare lumi Tiffany con vetri opalescenti (quei vetri scuri ricchi di sfumature, dal colore intenso e pieno), così come lumi con vetri cattedrali (quelli semi trasparenti), puoi trovare lumi con vetri così sottili da sembrare più fragili che mai così come lumi con vetri spessi, come il “sedere” di una bottiglia.

Dato che lo Stile Tiffany classifica la creazione, il processo costruttivo e non la qualità dei vetri, l’attenzione maggiore nella tua scelta deve orientarsi alla cura e alla precisione delle saldature.

Devono essere quanto più lisce e “pulite” possibile.

cof

La qualità dei vetri invece un fattore personale. Potrebbe piacerti un Lampada Tiffany con un lume dai vetri molto “economici”, ma devi essere consapevole che un vetro di qualità, di solito … :

1) È spesso

2) Ha colori pieni e intensi

3) Anche se si tratta di vetro cattedrale, cioè colorato e semi trasparente, è comunque spesso e molto solido

Lampada da Tavolo o Scrivania Tiffany con Fiori, colorata 19

Il grande dilemma che mi è costato un CRITICA

Tempo fa ebbi una discussione con un lettore di questo blog che affermava come lo Stile Tiffany possa essere applicato anche alla plastica o alla madre perla.

Infatti si trova in vendita delle Lampade che hanno il lume molto simile a quello Tiffany, ma con i singoli tasselli e pezzetti in plastica e/o madre perla, non in vetro.

lampada madre perla

Questa persona insisteva sul fatto che queste Lampade possono essere chiamate Tiffany ….

Ora, ti faccio la stessa domanda che feci a lui:

“Se le Lampade Tiffany sono nate, sono stato ideate, sono state concepite per essere realizzate in vetro e con saldatura a stagno/piombo, perché mai anche delle schifezze in plastica dovrebbe essere definite Tiffany? Solo perché conviene a chi le costruisce?”

Lui mi insultò ancora di più … un classico.

Vorrei farti capire che è accettabile e lecito costruire Lampade simili alle Tiffany, in plastica, ma NON PUOI CHIAMARLE TIFFANY, semplicemente perché non lo sono e in secondo luogo perché si crea una confusione incredibile nelle persone che desiderano informarsi e cercare Lampade Tiffany di qualità.

La base di appoggio di una Lampada Tiffany

Se per i lumi abbiamo visto che è difficile dare delle linee guida chiare, perché ci sono molti fattori personali e soggettivi, sulle basi di appoggio … beh, è la stessa cosa.

Lampada da Tavolo Tiffany con Libellule Rosse e sfondo Avorio e Giallo 4

I punti chiave sono anche qui i materiali costruttivi e la qualità di costruzione.

Ci sono basi per Lampade Tiffany costruite in metallo o in ottone, ma che presentano mille sbavature, imperfezioni fastidiose, che se a volte possono essere una chiara testimonianza di un prodotto artigianale, altre volte sono molto fastidiose da vedere.

Le basi di una Lampada Tiffany sono costruite, di solito:

1) In Legno

2) In Metallo

3) In Metallo ricoperto con Resina

4) In Ottone

5) Con base in Marmo

Qualsiasi base in plastica la sconsiglierei, proprio per una questione di qualità.

La resina può essere classificata come plastica, ma non viene -quasi- mai utilizzata come unico materiale di costruzione. La resina viene utilizzata per ricoprire una base dalla struttura in metallo, per proteggerla dall’usura e per realizzare forme e disegni particolari, difficili da fare sul metallo direttamente.

sdr

Se anche tu non ci hai capito niente …

Ti sarai reso conto che le cose da guardare e valutare sono tantissime, ma che si crea molta confusione, perché non ci sono delle linee guide particolari e precise da seguire.

Sono tutti fattori personali, soggettivi e poco obiettivi che lasciano poco spazio a valutazioni “scientifiche” e prive di sentimenti.

La Lampada Tiffany più bella, migliore in assoluto, è solo una: QUELLA CHE PIACE A TE!

Certo, farti prendere in giro anche se ti piace non va poi così bene … per cui … riassumerei le caratteristiche che una Lampada Tiffany NON DEVE assolutamente avere, in:

1) I vetri non devono essere in Plastica o Madre Perla, ma in VETRO, possibilmente di alta qualità, quindi spesso, opalescente.

2) Se si tratta di Lampade Tiffany da Tavolo, la base può essere costruita in diversi tipi di materiale, ma NON DEVE essere in plastica assoluta, al massimo ricoperta con Resina, e non deve avere troppe sbavature, imperfezioni costruttive

In Negozio è facile, ma online …

In negozio, effettuare queste valutazioni, è piuttosto immediato e facile.

Hai il modello lì di fronte a te, lo tocchi, lo vedi, lo prendi in mano, hai modo di valutarlo al 100% senza attese, senza dubbi, senza lasciare nulla al caso.

negozio lampade tiffany

E online invece?

Come puoi valutare la qualità di una Lampada Tiffany da acquistare su Internet?

Puoi farlo soltanto PROVANDOLA direttamente a casa tua, così come faresti con un prodotto in negozio.

TiffanySicuro.it può esserti davvero utile, proprio per questo motivo.

Ti offriamo una Garanzia unica di Spedizione e Reso Gratuiti per 30 Giorni, grazie alla quale potrai restituire le Lampade Tiffany acquistate, se non ti piaceranno o se verrano considerate da te di scarsa qualità, entro ben 1 mese dal ricevimento a casa tua.

Devi comunque acquistarle, questo è vero .. ma se desideri un modello importante e costoso, potresti metterci alla prova prima con un prodotto economico e a basso costo – ma sempre di altissima qualità.

Infatti ci sono 20 Lampade Tiffany selezionate, che costano tutte meno di 200 euro, scontate del 35%

Tra queste Lampade Tiffany in Offerta potresti trovare quella che piace a te, e fare un vero affare pagandola a sconto, oppure potresti acquistarne una per per metterci alla prova e testare il nostro servizio di vendita e i nostri prodotti – “rischiando” poche decine di euro.

Schermata 2017-12-27 alle 09.29.44

Vuoi vedere tutte queste 20 Lampade Tiffany Scontate?

Allora clicca adesso QUI  >>

 

 

 

Commenti

commenti